Gestire un cantiere in un contesto urbano non è mai facile: attività, lavorazioni, macchinari e materiale adoperato devono integrarsi fra loro e con la realtà in cui il cantiere risulta ubicato; se questo non avviene, chi svolge i lavori incorre in sanzioni, talvolta anche molto onerose.

In ambito extraurbano, le cose addirittura si complicano, perché può capitare di dover agire in zone difficili da raggiungere, lontano da strade asfaltate e circondati da boscaglia e da vegetazione incolta.

GUARDA IL VIDEO
DEL NOSTRO CANTIERE

ponteggi-per-lavori-manutenzione-noleggio

In simili situazioni, occorre saper conciliare il rispetto delle regole imposte dalle varie normative vigenti, con la capacità di risolvere problemi logistici non indifferenti”, precisa il geometra Matteo Santalucia, quando spiega perché Autostrade S.p.a. si sia rivolta a TREVISOedilizia per svolgere la manutenzione delle travi di giunzione di un viadotto lungo un tratto di Autostrada A1, a Barberino di Mugello, in provincia di Firenze.

Le lavorazioni da svolgere non erano particolarmente complesse e la nostra ditta ha una considerevole esperienza in tutte le attività connesse alla manutenzione e al restauro. La vera sfida è stata riuscire ad effettuarle con competenza e velocità, in un contesto logistico non facile, senza ripercussioni deleterie su tempi e costi”.

GUARDA LE FOTO DEL NOSTRO CANTIERE

Chiudi il menu